Come utilizzare Instagram a scuola?

Leggi anche...

di -

Avete mai pensato di utilizzare Instagram a scuola? Per coloro che non sanno ancora di cosa si tratta…

Instagram è un’applicazione gratuita che permette agli utenti di scattare foto, applicare filtri, e condividerle su numerosi servizi di social network, compresi Facebook, Foursquare, Tumblr, Flickr. È compatibile con qualsiasi iPhone, iPad o iPod Touch avente iOS 3.1.2 o superiore. Dal 3 aprile 2012 è disponibile anche per i dispositivi che supportano Android, dalla versione 2.2 o superiore.
Instagram, in omaggio alle Polaroid, presenta le fotografie in forma quadrata a differenza del formato 3:2 normalmente utilizzato dalle fotocamere dei dispositivi iOS

Questa applicazione, molto in voga sia tra i giovani che tra i giovanissimi, permette di esprimere una certa creatività e non è raro trovare delle immagini oggettivamente belle.
Proviamo a vedere cosa si potrebbe fare con un account collettivo (gruppo di studenti, classe, scuola, decidete voi)

Instagram permette di catalogare le foto attraverso degli hashtags (le “parole etichetta” contrassegnate dal #), così come accade per Twitter. Scegliete un hashtag identificativo del lavoro, magari unico, per poter ritrovare in maniera immediata tutte le foto etichettate sotto quel determinato termine.

STORYTELLING
Invitate gli studenti a scattare una o più foto ed invitateli a scrivere un testo creativo che tragga ispirazione da ciò che hanno ritratto. Il testo può tranquillamente essere inserito nei commenti, i quali possono essere usati anche per scrivere storie “a staffetta” (del tipo “continua da dove sono arrivato io”).

REPORTAGE FOTOGRAFICI
In occasione delle uscite didattiche, dei viaggi d’istruzioni, potete invitare gli alunni a fotografare e commentare tutto ciò che vedono d’interessante. Ottimo lavoro per avere una memoria condivisa di ciò che è stato fatto e visto. Le foto, qualora lo smartphone lo permetta, possono essere geolocalizzate e visualizzate su una mappa, in modo da tenere traccia anche del percorso effettuato.

PROMOZIONE DEL TERRITORIO
Chiedete agli alunni di fare delle ricerche sul territorio nel quale vivono, cercando la storia dei monumenti e delle tipicità. Successivamente invitateli a fotografare con il loro smartphone i luoghi o gli oggetti di cui hanno parlato, spiegando loro come inserire nei commenti le info che hanno ricercato e rielaborato.

PROGETTI PLURIDISCIPLINARI
In occasione di progetti pluridisciplinari potrebbe essere interessante redigere un diario di bordo visivo nel quale i ragazzi illustrano le varie fasi del lavoro attraverso le foto postate su Instagram.

Per controllare meglio il lavoro degli alunni, tenete a mente che Instagram è accessibile anche da web, all’indirizzo Instagram.com: è sufficiente inserire nome utente e password dell’account. Tuttavia non è ancora disponibile la ricerca per hashtag, ma siamo convinti che arriverà molto presto.

p5rn7vb

Dietro ProfDigitale.com c’è Alessandro Bencivenni, 34 anni, toscano, docente di lingue straniere, formatore in Education Technology e Cittadinanza Digitale.